Anche il fatturato e l’utile del comparto automobilistico Suzuki sono aumentati considerevolmente nei primi nove mesi dell’esercizio in corso (da aprile a dicembre 2017). Il fatturato è aumentato del 20,9 percento, passando a 2,49 bilioni di yen (21,28 miliardi di CHF). L’utile d’esercizio è aumentato del 53,2 percento, passando a 248,3 miliardi di yen (2,12 miliardi di CHF). A questo risultato hanno contribuito, oltre all’aumento delle vendite, anche un mix di modelli ottimizzato, la riduzione dei costi e gli effetti dei tassi di cambio.

Uno dei maggiori mercati in crescita di Suzuki è l’Europa. Spinte dalla nuova generazione di veicoli compatti Swift, dal micro SUV Ignis lanciato nella primavera del 2017, dal SUV di design Vitara e dal crossover SX4 S-Cross, le vendite in questa regione sono aumentate del 18,9 percento, passando a 204'000 unità. Sul mercato interno giapponese Suzuki ha registrato un aumento del 6,1 percento, passando a 468'000 veicoli, mentre le vendite sul più grande mercato singolo, ovvero l’India, hanno toccato il nuovo picco di 1,23 milioni di unità (+ 15,5 percento).


© 2019 Suzuki Automobile Schweiz AG - Tutti i diritti riservati